pradaxa vs coumadin cost effectiveness online viagra al prescription cialis prices places to buy nizoral shampooNegli spazi della Microsoft House il percorso immersivo dedicato a top manager ed esperti dell'IT" /> Negli spazi della Microsoft House il percorso immersivo dedicato a top manager ed esperti dell'IT"> Negli spazi della Microsoft House il percorso immersivo dedicato a top manager ed esperti dell'IT">

Microsoft: nasce la Manufacturing Experience per professionisti dell’Industria 4.0

Nella Microsoft House nasce la Manufacturing Experience, un percorso esperienziale dedicato al manifatturiero. E’ la nuova proposta del Microsoft Technology Center, progettato per fare vivere ad aziende, startup e ai professionisti scenari d’innovazione e per promuovere l’open innovation, che ha già ospitato mille eventi e occasioni di formazione coinvolgendo 30mila partecipanti in due anni.

Microsoft ha fatto squadra con i propri partner per sviluppare un’esperienza immersiva, interattiva e personalizzabile che consenta a top manager e professionisti IT di comprendere, attraverso demo e applicazioni concrete, come l’innovazione consenta di rispondere alle sfide del mercato.

Taglio del nastro per la nuova #manufacturingexperience con @ABBItalia@accentureitalia@biessegroup@cluster_reply@comaugroup@filippettigroup@KUKA_Italy@NEC_Italia@OverITSpA@RancilioGroup@GruppoRold@TeoremaGroup@ToolsGrouppic.twitter.com/5IEpm16EDw

— Microsoft Italia (@microsoftitalia) 11 luglio 2019

Secondo il Rapporto sull’Industria Italiana 2019 di Confindustria, l’Italia rappresenta la settima potenza manifatturiera del mondo e la seconda in Europa: la manifattura italiana impiega oggi quasi 4 milioni di persone. Per non perdere la sfida globale contro Asia e Nord-America, è fondamentale supportare la trasformazione digitale delle imprese, favorendo gli investimenti in tecnologie, un più stretto legame tra il mondo della ricerca e l’industria, la formazione e l’aggiornamento continuo delle competenze. Nell’ambito di Ambizione Italia, il programma nazionale con cui Microsoft intende far squadra con i propri partner per contribuire alla crescita e all’innovazione del Paese facendo leva in primis sulla formazione e che ha già visto 420mila persone coinvolte, 190mila formate e 20mila certificate, è nata quindi la Manufacturing Experience che concretizza uno dei pilastri del progetto ovvero la “Digital Transformation”, intesa come impegno a condividere best practice e ad accompagnare le realtà nostrane verso scenari evolutivi ove le nuove tecnologie e l’AI possano fare la differenza inaugurando nuovi modelli di business e partecipando allo sviluppo dell’economia italiana.

“Se pensiamo che l’Italia è la seconda manifattura in Europa e che l’AI è in grado di accelerare la crescita con un incremento del PIL pari all’1% annuo, è chiaro il valore strategico degli investimenti in questa prospettiva ed è altrettanto chiara l’importanza di fare ecosistema per accompagnare le aziende in questo percorso d’innovazione”, spiega Andrea Cardillo, Direttore del Microsoft Technology Center. Si tratta di “sessioni personalizzate pronte a far evolvere il percorso nel tempo, integrando di volta in volta nuove applicazioni, espressione dei trend tecnologici in costante divenire”.

La Manufacturing Experience si articola come una storia coinvolgente e interattiva, raccontando il percorso di un’azienda manifatturiera e dei processi che gestisce. L’esperienza si sviluppa affrontando diversi aspetti: dalla previsione della domanda all’approvvigionamento delle materie prime, dalla gestione della produzione alla vendita del prodotto finito, dal suo monitoraggio tramite segnali telemetrici ai servizi di post-vendita, fino ad arrivare alla formazione dei nuovi assunti. Il percorso consta di una prima parte in cui si evidenziano i processi industriali che sono oggetto dell’esperienza e i sistemi informatici ad essi sottesi e di una seconda parte in cui si vivono alcune fasi di un impianto di produzione ove è possibile interagire con i robot, gestire i blocchi della linea sfruttando la Mixed Reality e seguire un training per imparare come si effettua la manutenzione di un macchinario indossando HoloLens. Le soluzioni Microsoft rappresentano la spina dorsale dell’esperienza – dal Cloud all’Edge – e, proprio come nella realtà, vengono estese e verticalizzate dalla rete dei partner Microsoft.

Il numero di partner che contribuiscono attivamente al percorso è in rapida crescita e tra le applicazioni e strumenti con cui è possibile interagire nella Manufacturing Experience vi sono, al momento: ABB, Accenture, Cluster Reply, Comau, Gruppo Filippetti, KUKA, NEC DISPLAY SOLUTIONS, OverIT, Rancilio, ROLD, Teorema e ToolsGroup. Il progetto ha l’ambizione di evolvere di continuo e lo spazio è accessibile ad aziende e professionisti che vogliono vedere di persona e toccare con mano le più recenti innovazioni con cui Microsoft intende supportare il Paese nel percorso di trasformazione digitale.